OMBRE AL CONFINE

EVERYTHING IS THUNDER

GRAN BRETAGNA - 1936
OMBRE AL CONFINE
Durante la prima guerra mondiale un ufficiale inglese, prigioniero in Germania, fugge dal campo dov'era rinchiuso. Al momento dell'evasione, la sentinella, da lui corrotta, sta per tradirlo e per salvarsi l'uccide. Spacciandosi per un soldato tedesco invalido di guerra, riesce a giungere a Berlino. All'uscita dalla stazione, attira l'attenzione di una peripatetica, che mossa a pietà dalla sua aria smarrita, lo conduce in casa sua, e lo obbliga a rifocillarsi e a passare lì la notte. Tra i due nasce un sentimento reciproco, che le circostanze avverse rendono più forte e imperioso. La ragazza è l'amica occasionale di un poliziotto e si vale del fascino che esercita su quell'uomo, per sviare le indagini della polizia. Per render possibile la fuga fino al confine olandese, essa prende accordi con un contrabbandiere; ma mentre i due, nascosti in un'osteria di campagna, aspettano il segnale convenuto, arriva il poliziotto con le guardie, che malgrado i suoi ordini, sparano e feriscono la donna. Per salvare lei e il suo compagno, il poliziotto s'uccide; mentre i due fuggono verso il vicino confine, che riescono a passare.
  • Genere: GUERRA
  • Produzione: GAUMONT BRITISH
  • Distribuzione: SNC
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy