O TI SPOGLI O TI DENUNCIO

HOFFMAN

GRAN BRETAGNA - 1970
O TI SPOGLI O TI DENUNCIO
Benjamin Hoffman induce con ricatto una sua dattilografa, Janet Smith (il cui fidanzato Tom Mitchell rischierebbe la galera, se non acconsentisse), a trascorrere una settimana in casa sua. Rassegnata al peggio, la ragazza è sorpresa dal comportamento del principale, rispettoso, impacciato, triste, deluso e cinico. Trascorrono quattro giorni tra filosofeggiamenti, aforismi e cattiverie verbali che portano pian piano Janet a scoprire il segreto di Hoffman: la moglie mitomane, alcoolizzata e ninfomane lo ha appena abbandonato. Esasperata, Janet finisce per l'offrirsi a Hoffman, il quale non accetta poiché s'è accorto di amarla nel senso più pieno del termine, e non vuole in alcun modo passare per un approfittatore. Quando Tom scopre i termini del ricatto, per evitare il carcere, esorta Janet a continuare per qualche tempo la farsa. La ragazza, offesa, rimane con Benjamin ma si accorge che forse è l'uomo giusto per lei...
  • Durata: 113'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA, TECHNICOLOR
  • Tratto da: ROMANZO "SHALL I EAT YOU NOW?" DI ERNEST GEBLER
  • Produzione: BEN ARBEID PER ASSOCIATED BRITISH PICTURE CORPORATION (ABPC)
  • Distribuzione: CINERIZ - MULTIVISION

CRITICA

"Il personaggio della ragazza, pur consistente e importante, finisce con l'essere secondario di fronte all'imponenza del protagonista maschile, sì da risultarne un film con un solo personaggio, anche per la presenza di un attore come Peter Sellers che vi conferma una fama non usurpata. La derivazione letteraria è evidente: si punta tutto sulla finezza di un testo che consente di scoprire la vera natura di un uomo, che le avversità della vita avevano indotto a corazzarsi di cinismo crudele per sé e per gli altri." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 74, 1973)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy