Nel mondo grande e terribile

ITALIA - 2017
Nel mondo grande e terribile
La vita e le idee di Antonio Gramsci raccontate attraverso le parole che ha scritto nelle Lettere e nei Quaderni dal Carcere. Il film narra alcuni momenti della vita e parti del complesso pensiero di Gramsci per mezzo di una rappresentazione che restituisce la complessità delle sue riflessioni, la sua umanità e le difficoltà della sua esistenza. Vengono mostrati gli ultimi dieci anni della sua vita in carcere. Un carcere duplice: materiale, concreto ma anche intangibile, immaginario. Un periodo duro e faticoso. Ciononostante, le sue riflessioni durante il carcere, hanno lasciato una traccia indelebile nel pensiero filosofico contemporaneo. Lo spazio scenico del presente carcerario è mostrato anche come uno spazio mentale, quasi astratto che si allarga e si restringe a seconda del suo stato d'animo. Il prigioniero Gramsci lotta, dibatte, rievoca. Nella sua cella si materializzano i suoi ricordi e i suoi fantasmi. Il film si articola in una struttura a più livelli che si intersecano, e si ritrovano in rimandi e assonanze reciproche.
  • Altri titoli:
    In the Great and Terrible World
  • Durata: 80'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO, DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: DCP
  • Tratto da: Lettere e "Quaderni del carcere" (ed. Einaudi) di Antonio Gramsci
  • Produzione: TORE CUBEDDU PER TERRA DE PUNT, IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO GRAMSCI SARDEGNA
  • Distribuzione: TORRE FILM
  • Data uscita 23 Marzo 2017

NOTE

- REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI: REGIONE AUTONOMA DE SARDEGNA, COMUNE DI CAGLIARI, CAGLIARI FILM COMMISSION, FONDAZIONE SARDEGNA FILM COMMISSION. CON LA PARTECIPAZIONE DI: SARDEGNA TEATRO, CASA MUSEO DI ANTONIO GRAMSCI, SOCIETÀ UMANITARIA-CINETECA SARDA, EJA TIVU, FONDAZIONE GRAMSCI ONLUS.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy