Narciso nero

Black Narcissus

GRAN BRETAGNA - 1947
Narciso nero
Una comunità di suore che vivono in un piccolo monastero di Calcutta partono per aprire un centro missionario alle pendici del Tibet. La loro nuova sede è un castello regalato al loro ordine da un principe indiano che l'ha ereditato da suo padre. Appena arrivate nel paesino, le suore aprono immediatamente una scuola e un ambulatorio, ma devono scontrarsi con la diffidenza della popolazione rimasta fedele al santone locale. Il castello, poi, era stato la sede dell'harem del vecchio principe e nelle sue stanze riecheggia ancora l'eco di quel periodo. A poco a poco, la resistenza delle suore si logora e iniziano a rimpiangere la vita e il mondo che hanno abbandonato. Quando una bambina portata al loro ambulatorio muore, le religiose si arrendono e smettono di lottare. Mentre intorno alla missione si crea il vuoto, una suora impazzisce e tenta di uccidere la Madre Superiora. È la fine.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR, 35 MM (1:1.37)
  • Tratto da: romanzo omonimo di Rumer Godden
  • Produzione: MICHAEL POWELL, EMERIC PRESSBURGER PER THE ARCHERS, INDEPENDENT PRODUCERS
  • Distribuzione: GOLDEN VIDEO - M & R - LANTERNA HOME VIDEO - CDE HOME VIDEO - DVD: TEODORA (COLLANA 'IL PIACERE DEL CINEMA' DI VIERI RAZZINI; 2011)

NOTE

- 2 OSCAR 1947: MIGLIORE FOTOGRAFIA, MIGLIORE SCENOGRAFIA.

- GOLDEN GLOBE 1948 PER LA MIGLIORE FOTOGRAFIA.

CRITICA

"Dal punto di vista artistico e cinematografico, il lavoro è assai notevole, benché i tagli subiti abbiano nuociuto alla chiarezza del racconto. E' nondimeno doveroso lodare l'ottima regia, la buona interpretazione, la perfezione del colore, la fotografia, il suggestivo commento musicale." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 22, 1947)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy