Matrimonio al Sud

ITALIA - 2015
Cosa succede se il figlio di un industriale del Nord sta per sposare la figlia di un pizzaiolo del Sud? E soprattutto se il primo ha in mente un matrimonio sobrio ed elegante, decisamente opposto a quello eccessivo e chiassoso immaginato dal padre della sposa? Poiché le nozze saranno celebrate al Sud, il nordista è costretto a scendere in territorio nemico, la guerra tra i due papà è inevitabile e a farne le spese sono i ragazzi e il loro amore che rischia di naufragare per colpa dei due genitori...

CAST

NOTE

- REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI: REGIONE LAZIO, TRENTINO FILM COMMISSION, REGIONE PUGLIA, FONDAZIONE APULIA FILM COMMISSION.

CRITICA

"Simpatica commedia senza pretese, ancora una volta sull'eterna guerra tra nordisti e sudisti (italiani). (...) Paolo Costella dirige l'affiatato coro con garbo, una buona dose di umorismo nell'encomiabile assenza di volgarità. Una scelta di buona creanza: i personaggi si affacciano tra i titoli di coda salutando con nome e cognome." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 12 novembre 2015)

" (...) una serie di equivoci e incidenti, tutti prevedibili quando non triti e ritriti. Non basta un gruppo di tecnici di prim'ordine, come il direttore della fotografia Agostino Castiglioni o il montatore Mauro Bonanni, a sollevare un film che se strappa un paio di risate è pur sempre sotto il minimo richiesto. Cinema vecchissimo nella concezione, banale nella realizzazione e vuoto nel contenuto, dove gli attori (Izzo, Tabita, Villa, Barra) si affannano a dare senso a una sceneggiatura scialba e battute così implausibili che si stenta a crederci . Se per fortuna il livello di volgarità è basso, Colombo è così ottuso da non risultare né credibile né divertente." (Nicola Falcinella, 'L'Eco di Bergamo', 19 novembre 2015)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy