LO SGARRO

ITALIA - 1962
LO SGARRO
L'affluenza del bestiame al mercato boario di Nola è soggetta a camorristi che ne stabiliscono qualità e prezzo. Paolo osa ribellarsi e sfida Carmelo, uomo di Don Michele, grosso commerciante della zona. Si sta per scatenare una furibonda lotta ma interviene Don Michele il quale, apprezzando il coraggio di Paolo, gli propone di entrare nella sua organizzazione. Questi accetta e viene esecrato da tutti ma, quando un giorno Carmelo deve prelevare il bestiame dalla stalla di suo padre, egli glielo impedisce, percuotendolo. Facendo questo ha commesso lo "sgarro" e la sua sorte è segnata. Nella piazza Don Michele, in presenza di tutti, offende Paolo il quale reagisce colpendolo con un pugno. Carmelo gli spara contro ma colpisce Assuntina, figlia del fratello di Paolo. E' la scintilla perché tutti i contadini si scatenino contro la banda di Don Michele, mentre Paolo ritornerà al lavoro assieme ai suoi.
  • Altri titoli:
    QUAND LA COLERE ECLATE
  • Durata: 84'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION
  • Produzione: GIOVANNI ADDESSI, UBALDO GRANATA PER U.G. CINEMATOGRAFICA (ROMA), COMPTOIR FRANCAIS DU FILM (PARIGI)
  • Distribuzione: VARIETY FILM
  • Vietato 16

NOTE

TITOLO IN FRANCIA "QUAND LA COLERE ECLATE"
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy