LE OCCASIONI DI ROSA

ITALIA - 1981
LE OCCASIONI DI ROSA
Rosa, una ragazza napoletana di vent'anni, abbandona la fabbrica e si arrangia prostituendosi con il consenso del suo ragazzo, Tonino; che lavora da uno sfasciacarrozze ed è coinvolto in una serie di piccole attività illegali. Quando Rosa lascia la madre va ad abitare con il suo amante in casa di un ex marinaio amico di tutti e due. Tonino intanto coltiva una relazione con Gino; un quarantenne commerciante omosessuale che propone al giovane un lavoro pulito. In questo -modo Tonino potrebbe sposare Rosa ed avere, sia pure per interposta persona, quello che Gino ha sempre desiderato: un figliò. Tonino e Rosa accettano, ma quando la ragazza rimane incinta il rapporto esplode e Rosa, con l'aiuto di un travestito, d'improvviso rifiuta il ruolo di madre per forza, e abortisce.
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: FALCO FILM
  • Distribuzione: CINERIZ
  • Vietato 14

NOTE

PREMIO DAVID 1982 PER MIGLIORE ATTRICE ESORDIENTE A MARINA SUMA.

CRITICA

Nell'osservazione asettica, come sotto vetro, di queste vite a perdere, Piscicelli si rivela più maturo nella composizione delle immagini che nella loro scelta, più abile nel catturare un'atmosfera che nel definire un ritmo di racconto. (T.Kezich - Il nuovissimo Millefilm).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy