Le maledette pistole di Dallas

ITALIA - 1964
Le maledette pistole di Dallas
Da tempo una banda di fuorilegge compie scorrerie a Dallas. In una delle loro incursioni, i banditi uccidono il vecchio banchiere Stone e danno l'assalto alla diligenza su cui viaggia il figlio di questi, Clay. Il giovane è rapinato e lasciato quindi libero dai banditi i quali trattengono come ostaggio Katy Dior. Quando Clay riesce a catturare il capo della banda, Faust Draw, i fuorilegge minacciano di uccidere Katy se Faust non verrà immediatamente rilasciato. Contro il parere dello sceriffo e del giudice, Clay libera il bandito e a sua volta corre il rischio di essere arrestato per sospetta connivenza con i fuorilegge. Gli vengono tuttavia concesse quarantott'ore di tempo per dimostrare la propria innocenza. Entro tali limiti Clay riesce a catturare nuovamente Faust Draw dopo aver annientato la sua banda.
  • Altri titoli:
    Las malditas pistolas de Dallas
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: TOTALSCOPE, EASTMANCOLOR
  • Produzione: TELLUS CIN.CA (ROMA), COPERFILM (MADRID), PARIS INTERNATIONAL (PARIGI)
  • Distribuzione: REGIONALE

CRITICA

"Film di modeste pretese che utilizza [...] gli elementi tradizionali del filone western". ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 57, 1965).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy