Le deportate della sezione speciale SS

ITALIA - 1976
Le deportate della sezione speciale SS
In un vecchio castello le SS radunano, in attesa di smistarle nei campi di sterminio, giovani donne ebree. Tra le prigioniere c'è la polacca Tania Woburg, della quale il comandante del "centro", Hassen, è follemente invaghito. Tania gli resiste incurante della sua ferocia. Fingerà di volerglisi concedere soltanto allorché, fuggite le sue compagne grazie all'aiuto di un ufficiale medico, potrà punire Hassen evirandolo. Il comandante muore, ucciso dall'attendente, che egli sodomizzava. Muore anche Tania, mitragliata da un soldato.
  • Durata: 95'
  • Genere: GUERRA
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION TECHNOSPES
  • Produzione: NUCLEO INTERN
  • Distribuzione: HERITAGE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy