Lazzaro Felice

ITALIA, FRANCIA, SVIZZERA, GERMANIA - 2017
Quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent'anni ed è talmente buono da sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la storia di un'amicizia. Un'amicizia che nasce vera, nel bel mezzo di trame segrete e bugie. Un'amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro. E attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.

CAST

NOTE

- OPERA REALIZZATA CON IL SUPPORTO DI EURIMAGES, UFFICIO FEDERALE DELLA CULTURA (DFI), SVIZZERA E MEDIENBOARD BERLIN BRANDENBURG. CON LA PARTECIPAZIONE DI AIDE AUX CINÉMAS DU MONDE CENTRE NATIONAL DU CINÉMA ET DE L'IMAGE ANIMÉE. CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE LAZIO FONDO REGIONALE PER IL CINEMA E L'AUDIOVISIVO. RICONOSCIUTO DI INTERESSE CULTURALE CON CONTRIBUTO ECONOMICO DEL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO - DIREZIONE GENERALE CINEMA. COPRODUZIONE CON RSI RADIOTELEVISIONE SVIZZERA, ARTE FRANCE CINÉMA, IN ASSOCIAZIONE CON ARTE ZDF E CON LA PARTECIPAZIONE DI ARTE FRANCE.

- PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA (EX AEQUO CON "THREE FACES" DI JAFAR PANAHI) AL 71. FESTIVAL DI CANNES (2018).

- CANDIDATO AI NASTRI D'ARGENTO 2018 PER: MIGLIOR FILM, ATTRICE NON PROTAGONISTA (NICOLETTA BRASCHI), SCENOGRAFIA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy