Lamma shoftak

PALESTINA, GIORDANIA - 2012
Lamma shoftak
Giordania 1967. L'undicenne Tarek è prigioniero nel campo profughi di Harir con sua madre Ghaydaa. La Palestina, dove vive il padre, non è poi così lontana, ma è impossibile da raggiungere. Mentre gli adulti si abituano ben presto alle sistemazioni improvvisate, il ragazzo non sopporta quelle zone anguste, il cibo misero, l'ottusità della gente, e non riesce a comprendere la remissione degli altri rifugiati. Ben presto si rende conto che non può rimanere lì a lungo: per lui è giunto il momento di tornare a casa da suo padre. Si mette in viaggio e, durante il tragitto, si ritrova in un accampamento di ribelli. Tarek è un bambino in confronto a quegli uomini forti e barbuti, con i capelli lunghi, le armi in mano e la kefiah al collo, che ascoltano musica sovversiva e sono determinati a combattere. Quando finalmente Ghaydaa riesce a trovarlo, solo la testardaggine del figlio la spinge a rimanere con lui. Ma, di giorno in giorno, il rapporto tra i due si evolve ed entrambi percepiscono che un nuovo inizio può essere possibile, per la loro vita così come per la Giordania e la Palestina.
  • Altri titoli:
    When I Saw You
  • Durata: 93'
  • Colore: C
  • Specifiche tecniche: 35 MM, DCP (1:1.66)
  • Produzione: PHILISTINE FILMS, IN COPRODUZIONE CON LAMMA SHOFTAK LLC, FALIRO HOUSE PRODUCTIONS, ASFARI FOUNDATION, CACTUS FILMS

NOTE

- ANNEMARIE JACIR FIGURA ANCHE COME PRODUTTRICE ESECUTIVA.

- IN PROGRAMMA AL 63. FESTIVAL DI BERLINO (2013) NELLA SEZIONE 'FORUM'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy