Laguna blu

The Blue Lagoon

USA - 1980
Laguna blu
Verso la metà dell'Ottocento il veliero Northumberland naufraga in pieno oceano. Al disastro scampano due bambini, Richard ed Emmeline, e l'anziano cuoco di bordo, Paddy Button. I tre approdano su un'isoletta sconosciuta, lontana dalla rotta delle navi. Dopo essere stato, per i due bambini, un padre, un amico e un compagno di giochi, un giorno Paddy muore. Addestrati a sopravvivere, Richard e Emmeline crescono senza correre troppi pericoli: senza essere, soprattutto, scoperti da certi indigeni, che da un'isola vicina vengono di quando in quando sulla loro isola a celebrare sacrifici umani. Divenuti adolescenti, poi adulti, Richard e la sua compagna scoprono l'amore e hanno uno splendido bambino, il piccolo Paddy. Quando il bambino, un giorno, durante una gita in barca, ingoia certe bacche, che provocherebbero un sonno senza risveglio, Emmeline e Richard decidono di morire con lui. I tre vengono avvistati dai marinai di un veliero. Il padre di Richard, che non si è mai dato per vinto, ha continuato a cercarli per tutti quegli anni. Forse, è arrivato per loro il momento di tornare alla civiltà.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICO, METROCOLOR
  • Tratto da: romanzo omonimo di Henry De Vere Stacpoole
  • Produzione: RANDAL KLEISER PER COLUMBIA PICTURES CORPORATION
  • Distribuzione: CEIAD BALMAS - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

NOTE

- REMAKE DEL FILM "INCANTESIMO DEI MARI DEL SUD" DI FRANK LAUNDER (1949) CON JEAN SIMMONS E DONALD HOUSTON.

CRITICA

"Diretto da quel Randal Kleiser che con 'Grease' ha messo la brillantina a tutti i fans di John Travolta, il film conferma l'acuto mestiere ben attento al botteghino di questo trentacinquenne cresciuto sui banchi dell'Università californiana del cinema con Steven Spielberg e George Lucas. L'educazione sessuale dei due adolescenti 'selvaggi', è raccontata con molta delicatezza [...] Molto felici sono i capitoli delle prime baruffe amorose tra i due ragazzi e l'acerbità come attori dei protagonisti, la più nota Brooke Shields e l'esordiente Christopher Atkins, è suffragata dalla loro prestanza fisica. Il film, ripetitivo nella seconda parte, è sorretto da una 'équipe' tecnica prestigiosa guidata dal grande direttore della fotografia Néstor Almendros, che con le sue riprese 'in pieno sole' incanta gli occhi, aiutato dalla bellezza degli scenari". (Giovanni Grazzini, 'Il Corriere della Sera').

"[...] 'Laguna blu' non insegue problemi filosofici e non prospetta ideologie; è un film accattivante, che rende sfavillante e magica la natura delle isole Fiji in cui è ambientato proponendo una vita tra acque, spiagge e foreste che sarà rimpianta (pensiamo) dai Robinson in erba al loro ritorno nel consorzio civile. Questo avvieen grazie ad un provvidenziale incidente, e la sorte che toccherà ai protagonisti rimane per ora ignota. Brooke Shields (che ricorderete in 'Pretty Baby' di Malle) ha qualche lampo di malizia di troppo per l'ingenua Emmeline; Christopher Atkins, ex modello fotografico, è lo statuario Richard." (Alfio Cantelli, 'Il Giornale').

"Randal Kleiser, regista buono a poco e capace di tutto, ha cavato uno sciroppo sentimentale. Molto bella la fotografia di Néstor Almendros". (Laura e Morando Morandini, 'Telesette')

"Indubbiamente belli i due protagonisti". (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')

"La bellissima fotografia e la delicatezza con cui la storia è raccontata hanno decretato il successo di questo film per adulti". ('Famiglia tv')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy