LA TRASGRESSIONE

ITALIA - 1987
LA TRASGRESSIONE
Angelo, uno studente universitario complessato dedito alla droga e turbato da fissazioni di morte, si vede respingere la tesi di laurea dall'acida docente che l'ha seguito nel lavoro. Contrariato, si inietta una dose abbondante di "roba" ed è subito preda di pesanti allucinazioni. insistentemente intrecciate di erotismi e di morte, attraverso le quali scatena i suoi latenti istinti di morbosità e distruzione. Le vittime di questa furia perversa di maniaco hanno via via le sembianze dell'odiata professoressa che gli ha respinto la tesi di laurea, della madre che lo esaspera con i suoi continui richiami a comportarsi bene, della sua ragazza e persino di un nipotino di pochi mesi, sadicamente colpito a colpi di spillo nella sua culla nel vaneggiare malsano della mente sconvolta dalla droga. Il tutto punteggiato da lunghe scene erotiche, spiate dal protagonista nei suoi vaneggiamenti attraverso il buco della serratura o in modi analoghi e spesso accompagnato da ciniche sparate verbali.
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: FREEWAY PRODUCTION
  • Distribuzione: FILM INTERNATIONAL COMPANY (1988) - GENERAL VIDEO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy