LA STORIA DI PEARL WHITE

THE PERILS OF PAULINE

USA - 1947
LA STORIA DI PEARL WHITE
È la storia della diva del cinema muto Pearl White. La giovane Pearl, vivace sartina, conosce Julia, un'attrice di teatro più matura, che la presenta al proprietario della compagnia in cui recita, Mike Ferrington. La ragazza entra a far parte del gruppo, ma visti i continui rimbrotti da parte di Mike, nonostante sia innamorata di lui, decide di andarsene per tentare la strada della nuova forma di spettacolo che sta nascendo: il cinema. Le due attrici non trovano ingaggi perciò Julia decide di accettare una parte in un cortometraggio comico. Quando, però, durante le riprese le viene lanciata una torta in faccia, Pearl va su tutte le furie perché le sembra che si manchi di rispetto alla sua protettrice. Il regista del film nota immediatamente la sua irruenza e il suo dinamismo e la invita a firmare un contratto vantaggioso. Qui ha inizio la fortuna di Pearl e la sua scalata verso il successo. La sua strada si incrocia di nuovo con quella di Mike, che le propone di tornare a lavorare insieme, ma il regista non ama il mezzo cinematografico e i due sono destinati a separarsi di nuovo e incontrarsi solo anni dopo quando la diva, approdata al varietà, vittima di un brutto incidente sul palcoscenico, rimane immobilizzata. A quel punto Mike non vorrà più lasciarla sola e la sposerà.
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: SOL C. SIEGEL PER PARAMOUNT PICTURES
  • Distribuzione: PARAMOUNT

CRITICA

"Il film, realizzato con larghi mezzi, non vanta particolari pregi artistici, ma è interessante dal lato spettacolare. Efficace l'interpretazione della protagonista." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 26, 1949)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy