La signorina Giulia

Fräulein Julie

GERMANIA - 1921
La signorina Giulia
La contessina Giulia cresce nella tenuta di famiglia tenuta costantemente d'occhio da sua madre, una donna severa e autoritaria che, a causa di una profonda delusione amorosa, ha promesso a se stessa di non essere mai più schiava di un uomo. Quando, in preda alla pazzia, la madre appicca il fuoco alla casa, Giulia viene salvata da uno dei servitori, Jean, con cui inizia una relazione, benché in realtà lo disprezzi. Anche per il ragazzo, Giulia non è altro che il tassello di un piano ambizioso, che però viene stravolto dall'arrivo del conte. La tragedia è dietro l'angolo...
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: MUTO
  • Tratto da: dramma omonimo di August Strindberg
  • Produzione: ASTA NIELSEN PER ARTFILM

NOTE

- ALCUNE NOTE NON ACCERTATE ACCREDITAVANO LA REGIA A ERNST LUBITSCH.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy