LA SCERIFFA

ITALIA - 1959
LA SCERIFFA
Gli abitanti di Rio Cinceio, piccolo paese del West, sono esposti alle sopraffazioni di una banda di fuorilegge, capeggiati da Donovan, il proprietario del "saloon". Lo sceriffo, vecchio soldato sudista, tenta di imporre il rispetto della legge; ma il tentativo gli costa la vita. La vedova, Carmela, una napoletana trapiantata nel West, decide di prendere il posto del defunto marito, essendo animata dal fermo proposito di difendere la legalità e i diritti degli onesti cittadini. Dopo aver dato prova del suo coraggio, Carmela viene nominata sceriffo. Abilissima nel maneggiare la pistola, ella è dotata di coraggio virile e della facoltà di persuadere altrui con la parola arguta. Con tali prerogative, con l'esempio e con l'aiuto del vino e degli spaghetti di sua produzione, ella riesce a ridare al paese la tranquillità nel rispetto della legge. Adempiuto il suo compito, Carmela torna a Napoli.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: SATIRICO
  • Specifiche tecniche: DYALISCOPE
  • Produzione: GUIDO PAOLUCCI PER LA BETAUNO FILM
  • Distribuzione: REGIONALE

NOTE

- AIUTO REGIA: ALFONSO BRESCIA.

CRITICA

"(...) Anche questo film è girato con pochi mezzi e anche in fretta: e come in altre occasioni si può dire che con maggiore cura e attenzione, il filmetto sarebbe stato più gradevole (...)". (Vice, "Corriere Lombardo", 4/4/1961).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy