La porta proibita

Jane Eyre

USA - 1944
La porta proibita
Jane Eyre è una giovane orfana cresciuta in collegio sotto il tirannico controllo di un direttore despota che non prova assolutamente pietà per nessuna delle ragazze ospiti del suo istituto. Divenuta grande, Jane viene chiamata a Thornfield Hall da Lord Edward Rochester per provvedere all'educazione della figlia. L'uomo, benché abbia il doppio degli anni di Jane, è energico e interessante e, innamoratosi della ragazza, chiede la sua mano. Sembra la realizzazione di un sogno, fin quando Jane non scopre l'allucinante realtà: Edward ha già una moglie che vive reclusa in un'ala della magnifica residenza, perché pazza. Jane fugge via ma farà ritorno quando saprà che l'uomo è diventato cieco nell'incendio del castello appiccato dalla moglie in cui vi è morta lei stessa.
  • Altri titoli:
    Alma rebelde
    Die Waise von Lowood
  • Durata: 97'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Tratto da: romanzo omonimo di Charlotte Brontë
  • Produzione: TWENTIETH CENTURY-FOX
  • Distribuzione: FOX

NOTE

- ORSON WELLES FIGURA (NON ACCREDITATO) ANCHE COME PRODUTTORE ASSOCIATO.

CRITICA

"Alcune prolissità nella narrazione turbano il ritmo della pellicola che tuttavia risulta artisticamente notevole." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. xx, 1946)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy