LA PELLE DI SATANA

BLOOD ON SATAN'S CLAW

GRAN BRETAGNA - 1971
LA PELLE DI SATANA
Nel XVII secolo, nella campagna inglese, un contadino, Ralph Gower, dissotterra, arando, un informe pezzo anatomico, né umano né animalesco. Da quel momento, nella pacifica contea cominciano a imperversare malefici a ripetizione, le cui prime vittime sono una giovane, che finisce nel manicomio, e il suo fidanzato, che si mutila della mano destra, trasformatosi improvvisamente in un mostruoso arto coperto di nero pellame. Nel frattempo, una ragazza, Angela Blake, raccolto fra i solchi un insolito artiglio, si trasforma in sacerdotessa di satana, coinvolgendo in diaboliche liturgie gran parte dei giovani e degli adulti che durante i loro incontri sacrificano a Belzebù due ragazzi. Salvata una giovane, Margaret, dalle acque in cui, come sterga, l'avevano gettata alcuni contadini, Ralph fornisce finalmente a un energico magistrato il modo di aggiungere, attraverso la confessione della ragazza, al luogo in cui Angela e i suoi adepti celebrano i loro riti. Imbracciata una spada a forma di croce, il giudice sorprende la satanica sacerdotessa e la uccide, mentre il demone che la ispirava svanisce tra le fiamme.
  • Altri titoli:
    SATANS'S SKIN
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: KODAKFCOLOR
  • Produzione: TIGON CHILTON
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy