LA MUMMIA

THE MUMMY

GRAN BRETAGNA - 1959
LA MUMMIA
Tre archeologi inglesi, due fratelli e il figlio di uno di questi, in seguito alle ricerche condotte in Egitto, scoprono la tomba della principessa Arnanka, sacerdotessa del dio Kranach. Allorchè i tre inglesi si dispongono a penetrare nella tomba, un indigeno cerca di distoglierli dal loro proposito, ma essi non tengono conto dei suoi ammonimenti ed essendo entrati nel monumento, trovano che tutto vi è rimasto esattamente com'era quattromila anni fa. Uno dei tre pero' impazzisce, e al ritorno in Inghilterra viene accolto in una clinica. Dopo tre anni giunge in Inghilterra l'egiziano che aveva cercato di distogliere gli archeologi dal loro proposito di entrare nella tomba. Egli porta con sè la mummia del sacerdote Charis, il quale, or sono quattromila anni, essendosi innamorato della principessa, era stato murato vivo nella tomba, ed è stato richiamato in vita dall'egiziano mediante la lettura di una formula magica. L'egiziano è venuto a vendicare l'offesa compiuta dai tre col profanare la tomba, e manda la mummia ad uccidere il primo del profanatori, il pazzo, che è trovato morto nella clinica. Suo fratello è la seconda vittima: resta soltanto John, il figlio dell'archeologo impazzito. Una sera infatti giunge nella casa di John la mummia, ma quando sta per strangolare la vittima designata, arriva improvvisamente la moglie di John, che assomiglia in modo impressionante alla principessa Arnanka. Ella ferma la mano della mummia, che dopo aver ucciso l'egiziano, s'inabissa in una limacciosa palude.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: UNIVERSAL
  • Distribuzione: UNIVERSAL

NOTE

IL FILM E' IL REMAKE DI "THE MUMMY" DI KARL FREUND (USA 1932).

CRITICA

"Discreto horror, inutile rifacimento di un famoso film con Boris Karloff di ventisette anni prima, diretto con un certo gusto e notevole senso della suspense dallo specialista Terence Fisher, che con gli inseparabili Peter Cushing e Christopher Lee aveva appena girato 'Dracula il vampiro'. Chi ha voglia di spaventarsi con poco si accomodi, chi vuole farsi quattro risate anche". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 31 gennaio 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy