La magnifica preda

River of No Return

USA - 1954
Matt Carter, che vive col figlioletto Mark in una fattoria non lontana dal confine canadese, mentre un giorno si trova alla riva del vicino fiume, vede una zattera, che va alla deriva: sulla zattera scorge due persone, un uomo ed una donna. Matt li aiuta a venire a terra ed offre loro ospitalità nella sua fattoria: l'uomo è un avventuriero, di nome Harry, la donna è la sua amica, la bella May. Harry, che ha vinto al giuoco una miniera d'oro, ha una gran fretta di recarsi alla vicina città per far registrare il passaggio di proprietà. Poichè Matt si rifiuta di cedergli il suo cavallo, Harry glielo prende per forza e si impossessa anche del suo fucile: May che non approva un tal modo di procedere, resta alla fattoria. Un'incursione d'indiani costringe Matt, rimasto indifeso, a fuggire, con Mark e May, attraverso il fiume. Giunto in città, dopo un viaggio avventuroso, Matt si mette alla ricerca di Harry, che vuol punire della sua prepotenza. Ma Harry, stimolato anche dalla gelosia, affronta l'avversario inerme, col proposito di ucciderlo; quando un colpo di fucile lo stende a terra. L'ha sparato Mark, intervenuto in difesa del padre. May, che ha imparato ad amare Matt ed è affezionata a Mark, potrà iniziare con loro una nuova esistenza.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy