La mafia mi fa un baffo

ITALIA - 1975
La mafia mi fa un baffo
Fred Filicudi è un boss mafioso con tutte le carte in regola: la moglie-bambola Cora, un sottocapo, Jack, un maggiordomo all'inglese, Peter, i picciotti Sansone, Smilzo, Barile; e naturalmente una bella villa. Il suo rivale maggiore è Martin, il quale riesce a far scomparire Fred nell'esplosione della macchina imbottita di tritolo. A questo punto gli smarriti segugi del boss scoprono casualmente che Renatino, attorucolo che si esibisce insieme alla moglie Mirabelle, assomiglia allo scomparso come un fratello gemello e, per conseguenza, lo prelevano, lo ammaestrano volente e nolente, lo costringono a riprendere l'attività mafiosa. Renatino dopo alcuni mal destri e vani tentativi di fuga prende gusto al gioco e ristabilisce il prestigio del clan Filicudi. Ma Mirabelle facendo intervenire lo stesso Capo della Polizia, riconquista il suo Renatino e assicura alla Giustizia la banda Martin.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: SOCCILEE
  • Distribuzione: REGIONALE - ANTONIANA FILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy