LA CRISI

LA CRISE

FRANCIA - 1992
LA CRISI
Improvvisamente a Parigi, Victor, brillante avvocato non trova più in casa la giovane moglie Marie, la quale gli ha lasciato un messaggio, in cui l'avverte che se ne va per sempre con un altro uomo, e che sua madre verrà a prendere i bambini per condurli in montagna. Victor è sconvolto. Affidati i figli alla suocera egli va in ufficio, dove trova una lettera di licenziamento (nonostante abbia appena vinto un'importante causa). Persi così moglie e lavoro, il disperato Victor cerca inutilmente comprensione e conforto presso gli amici, che hanno tutti i loro problemi, e non lo ascoltano neppure.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Produzione: ALAIN SARDE, LES FILMS ALAIN SARDE - TF1 FILMS PRODUCTIONS - ENILOC - LEADER CINEMATOGRAFICA - RAIDUE - CON LA PARTECIPAZIONE DI CANAL +
  • Distribuzione: ISTITUTO LUCE-ITALNOLEGGIO CIN. (1993) - VIDEO CLUB LUCE

NOTE

REVISIONE MINISTERO MARZO 1993
COSTUMI: KAREN MULLER. Musiche originali di Trio n° 3 di Beethoven in do minore: Sonia Wieder-Atherton, violoncello; Daria Hovora, pianoforte; Clothilde Mollet, violino.

CRITICA

"Questo film di Coline Serreau ha un inizio molto brillante, condotto con un ritmo veramente travolgente, che risulta assai divertente, poi la storia acquista spessore mettendo in luce la crisi di profonda incomprensione della quale soffrono uomini e donne d'oggi." (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy