LA BLESSURE

FRANCIA, BELGIO - 2003
LA BLESSURE
Blandine viene ferita all'aeroporto di Rossy mentre un gruppo di emigrati africani cerca di resistere all'imbarco forzato. Benché sia sul suolo francese, la sua ferita, la sua presenza, il suo stesso esistere sono negati dalla Polizia di Frontiera cui chiede asilo. La Francia è sorda, non è più una terra disposta ad accogliere nel suo seno gli emigranti. Ma è una terra intransigente che la espelle, la ferisce, l'umilia. Blandine si rifugia in una casa occupata dalle finestre murate. Con lei c'è suo marito Papi che la cura, Moktar, che ha paura persino di uscire per la strada, Steve, che non si fa più illusioni, Fanny e Kary che sono costrette a vendere il proprio corpo per poter dormire sotto a un tetto. A Blandine non resta che piegarsi nel silenzio.
  • Durata: 165'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1.66)
  • Produzione: AURORA FILMS, TARANTULA, ARTE, PETITS ET GRANDS OISEAUX

NOTE

- PRESENTATO ALLA 36MA "QUINZAINE DES REALISATEURS", CANNES 2004.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy