LA BELLA MALEDETTA

DAS BLAUE LICHT

GERMANIA - 1932
Solo la fanciulla semiselvaggia Junta, da tutti ritenuta una maga, è capace di scalare la roccia inaccessibile che, durante la notte, manda sul paesino alpestre e sulla valle sottostante bagliori misteriosi.Un giovane pittore riesce a seguire la fanciulla e a scoprire la strada di accesso. Egli allora organizza con gli abitanti del paese una spedizione per asportare i cristalli azzurri che danno alla roccia la sua strana luminosità e che saranno venduti. Quando Junta ritorna alla sua grotta di splendori trova tutto manomesso e comprende quanto è avvenuto. Disperata si accinge al ritorno ma priva improvvisamente di forze, precipita e muore.

CAST

NOTE

NEI TITOLI DI TESTA IL FILM E' ATTRIBUITO A "EINE GEMEINSCHAFTSARBEIT VON LENI RIEFENSTAHL, BELA BALACZ, HANS SCHNEEBERGER".
PRIMA: 24/3/1932 UFA-PALAST AM ZOO BERLINO.
LUNGHEZZA: 2344 M.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy