La bambola di pezza

Picture Mommy Dead

USA - 1966
La bambola di pezza
Uscita da una clinica psichiatrica dove era stata ricoverata in seguito allo choc provocatole dalla tragica morte della madre, la piccola Susan torna a casa, accolta dal padre e dalla sua nuova moglie. Poiché la bambina è stata nominata dalla madre sua erede universale, alcune persone direttamente interessate all'eredità cercano in tutti i modi di tessere intorno a Susan un'atmosfera da incubo, allo scopo di farla interdire e tornare definitivamente nella clinica psichiatrica. Tra queste persone c'è la matrigna di Susan, le cui mire sono rivolte a un prezioso monile nascosto dalla bambina il giorno stesso della morte della madre. Quando il monile viene ritrovato all'interno di una bambola di pezza di Susan, la perfida matrigna, pur di impossessarsene, non esita ad uccidere uno zio della bambina; Susan seguirebbe la stessa sorte, se non intervenisse provvidenzialmente il padre. Nella colluttazione, è la matrigna a soccombere. Afferrato un candeliere Susan, con grande freddezza, comincia a dare fuoco alla casa. Si ripete così la stessa scena della morte della madre, quella scena che la bambina aveva tentato disperatamente di cancellare dalla sua mente: l'assassinio della donna da parte del marito e l'incendio della casa provocato proprio da Susan allo scopo di simulare una disgrazia e scagionare il padre, a cui è morbosamente affezionata.
  • Altri titoli:
    Color Mommy Dead
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: THRILLER
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR, PATHECOLOR
  • Produzione: BERT I. GORDON PRODUCTIONS
  • Distribuzione: EURO - DOMOVIDEO - SAN PAOLO AUDIOVISIVI
  • Vietato 14

CRITICA

"Un 'thrilling' sviluppato in maniera piuttosto convenzionale e solo a tratti vivificato da un'efficace suspense." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 67, 1969)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy