IREZUMI LO SPIRITO DEL TATUAGGIO

SEKKA TOMURAI ZASHI

GIAPPONE - 1982
IREZUMI LO SPIRITO DEL TATUAGGIO
Fujieda, un uomo d'affari di Tokio, stanco della vecchia amante, ha in ufficio nella segretaria una deliziosa e giovane sostituta (Akane). L'altra donna è tatuata, ma l'uomo (che ammira l'arte e la raffinatezza del tatuaggio) è affascinato dalla pelle "come la neve" di Akane e così decide di condurla a Kioto, dove vive Kiogoro, un Maestro in materia. Benché ormai ritiratosi dal suo straordinario artigianato (Kiogoro è vecchio e fa ormai solo disegni), quest'ultimo accetta di riprendere per l'ultima volta gli strumenti del mestiere e di fare sul dorso della donna, su quella pelle incredibile, il suo capolavoro. Per rendere felice il suo principale, Akane accetta, anche se Kiogoro non le nasconde affatto che l'intervento - di per sé lunghissimo - le costerà pazienza e sofferenze (ma anche piacere). Con il Maestro fa il proprio apprendistato Harutsune, presentatosi umilmente un giorno per lavorare con lui. Sulla schiena del ragazzo ebbe ad esercitarsi la ex-moglie di Kiogoro (e sua allieva): in realtà, Harutsune è figlio di lui e lo proveranno i due fascicoli di un unico, prezioso libro, dedicato ai "Cristalli di neve", che padre e figlio separatamente hanno posseduto e gelosamente conservato e che ora vengono riuniti. Nella casa del Maestro vive anche la dolcissima Katsuko, una trovatella da lui adottata una ventina di anni prima. Per fare il suo tatuaggio, il Maestro obbedisce ad una concezione e ad un metodo del tutto particolare: durante le lunghe sedute, necessarie per il disegno e, le innumerevoli incisioni, occorre che l'operazione cumuli le finalità dell'estetica con le sensazioni, crudeli e raffinate ad un tempo, del dolore e della voluttà. A questo preciso scopo, la donna viene fatta coricare sopra il corpo del giovane (e non indifferente) giovanotto. Alla fine, Harutsune viene dal padre invitato ad apporre anche lui la sua firma, un piccolo segno sul corpo di Akane: Harutsune vi tatua un cristallo di neve ma, disperato, esce poi nel giardino e con il suo pugnale si toglie la vita. Un giorno Akane torna nella linda casa del Maestro: egli è morto e là vive ora la sola Katsuko, in un mondo popolato dai ricordi, Akane adempie la promessa fatta al Maestro e alla sua memoria brucia un bastoncino di incenso, il cui profumo è però destinato anche al suo bravo e innamorato apprendista.
  • Altri titoli:
    IREZUMI
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: YASUYOSHI TOKUMA MASUMI KANAMORI
  • Distribuzione: IMC (985) - CD VIDEOSUONO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy