IN 3 SUL LUCKY LADY

LUCKY LADY

USA - 1976
All'inizio degli anni Trenta, in pieno proibizionismo, la vedova Claire, "chanteuse" all'"Harry's Bar" di Tijuana; il suo amante, Walker; e uno sbandato, Kibby, si mettono in società per esportare con la "Lucky Lady", dal Messico agli Stati Uniti, 500 casse di whisky. Godutisi il ricavo dell'impresa in un lussuoso hotel della California, Claire e i suoi amanti (perché tale, d'accordo con Walker, è diventato anche Kibby) decidono di tentare altri "colpi". Sempre più prosperi, i loro affari suscitano però la violenta reazione di Christy McTeague, un "boss" del contrabbando che non tollera concorrenti. Assaltata la "Lucky Lady" costui ne stermina l'equipaggio (nel massacro muore anche Billy, un giovanissimo collaboratore del terzetto), e ferisce sia Walker che Kibby. A questo punto, Claire vorrebbe fermarsi e tornare all'"Harry's Bar". I suoi soci però sono di diverso avviso: sollecitati da altri piccoli contrabbandieri, compiono una vera e propria spedizione punitiva contro McTeague, segnandone la fine. Da allora, Claire e compagni saranno i sovrani incontrastati del contrabbando di alcolici.
  • Durata: 120'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA, EASTMANCOLOR, DELUXE
  • Produzione: 20TH CENTURY FOX, GRUSKOFF/VENTURE FILMS
  • Distribuzione: FOX

NOTE

- COLLABORAZIONE NON ACCREDITATA AL MONTAGGIO: JOHN C. HORGER, TOM ROLF.

CRITICA

"Il film oscilla tra commedia, avventura e dramma senza riuscire a fondere costantemente tali disparati elementi. Si avvale, tuttavia, di mezzi tecnici raffinati e dimostra una capacità notevole di ricostruzione ambientale. Gli interpreti, tutti di grande spicco, sembrano non gradire la plurivalenza tonale e la non perfetta caratterizzazione dei personaggi loro assegnati." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 80, 1976)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy