IL VOLTO

ANSIKTET

SVEZIA - 1958
IL VOLTO
Nella prima metà del secolo scorso, un illusionista, pseudo mago, viene arrestato, con la moglie, alle porte di una piccola città della Svezia, ed è costretto ad esibirsi dinnanzi alle autorità locali. Un medico incredulo ed un poliziotto prepotente assillano con le loro domande e i loro commenti insultanti i due, che alla fine sono stanchi ed irritati. Per potersi vendicare delle derisioni, di cui è stato oggetto, lo pseudo-mago si finge morto. Il medico schernitore vuole farne l'autopsia; ma il corpo sul quale egli opera non è quello dell'illusionista, bensì quello di un vecchio attore alcoolizzato, che la compagnia aveva raccolto moribondo nell'attraversare un bosco. Ora l'illusionista appare al medico, fingendosi un fantasma, ed il terrore che gli incute per poco non lo fa impazzire. L'annuncio di uno spettacolo a corte restituisce prestigio ai nomadi artisti, che vengono rimessi in libertà, mentre segna la sconfitta degli increduli presuntuosi.
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: SVENSK FILMINDUSTRI

NOTE

PRIMA PROIEZIONE 26-12-1958.
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ALLA MOSTRA DI VENEZIA DEL 1959.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy