IL PROFESSOR MATUSA E I SUOI HIPPIES

ITALIA - 1968
Per impedire le nozze tra il figlio Sergio e la giovane Orietta, che ha velleità di cantante, il sindaco di un piccolo paese, il quale, invece ha in odio la musica leggera, chiede allo stravagante professor Matt Beat di persuadere il giovanotto a lasciar perdere la ragazza. Contemporaneamente, però, anche Orietta si rivolge a lui, pregandolo di intercedere in suo favore presso il sindaco. Preso tra due fuochi, Matt Beat si risolve in favore dei due giovani, e allorché Orietta abbandona la casa per raggiungere Sergio, partito per il servizio militare, ne facilita la fuga mettendole a disposizione la propria automobile. Approfittando della situazione, Stella, una giovane innamorata di Sergio, sottrae dei gioielli dalla casa del sindaco, facendo in modo che la colpa ricada su Orietta. Il sindaco, allora, si pone decisamente all'inseguimento di Matt Beat, raggiungendolo a Napoli, davanti alla caserma in cui dovrebbe trovarsi Sergio. Il giovane, però, che ha ricevuto il trasferimento ad altra sede, è tornato, di passaggio, al paese, per cui Matt Beat e il sindaco, formato un unico equipaggio tornano indietro, in tempo per vedere Sergio e Orietta acclamati dalla popolazione, mentre Stella, nel frattempo ha trovato il modo di restituire nascostamente i gioielli rubati. A questo punto, tenendo anche conto che non gli conviene, per ragioni elettorali, inimicarsi la popolazione, il sindaco concede finalmente il suo consenso alle nozze tra i due giovani.

CRITICA

"[...]Vanno [...] rilevati il dilettantismo e l'approssimazione della regia e dell'interpretazione". ("Segnalazioni Cinematografiche")
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy