Il nascondiglio del diavolo

The Cave

GERMANIA, USA - 2005
Il nascondiglio del diavolo
I fratelli Jack e Tyler sono esperti speleologi americani. Insieme ai loro collaboratori, Charlie e Buchanan, vengono chiamati ad esplorare in Romania delle misteriose caverne rinvenute all'interno di una foresta sotto le fondamenta di un'antica abbazia risalente al XIII secolo. Secondo le teorie di alcuni biologi locali, nel complesso sotterraneo potrebbe aver vita uno sconosciuto ecosistema. Il team americano, grazie alle avanzate tecnologie di cui dispone, deve scendere nei meandri della terra per scoprire se la tesi è giusta, ma ad attenderli nel labirinto sotterraneo non c'è solo il nuovo ecosistema...
  • Altri titoli:
    Prime Evil
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, FANTASCIENZA, HORROR, THRILLER
  • Specifiche tecniche: 35 MM, SUPER 35 (1:2.35)
  • Produzione: LAKESHORE ENTERTAINMENT, CINERENTA MEDIENBETEILIGUNGS KG, SCREEN GEMS INC.
  • Distribuzione: SONY PICTURES RELEASING ITALIA
  • Data uscita 2 Dicembre 2005

CRITICA

"L'orrore viene dal basso ventre del pianeta Terra. Ecco la tendenza degli ultimi film di paura: 'The Creep' (metropolitana londinese), lo straordinario 'The Descent' (grotte statunitensi) e ora il quasi discreto 'Il nascondiglio del diavolo' diretto da Bruce Hunt, ex regista di spot. (...) Difetti: film troppo derivativo e troppo serioso. Se non la butti sull'autoparodia devi avere attori e sceneggiatura credibili come 'The Descent' e non un gruppo di manichini che parla a ruota libera sottacqua... nonostante l'erogatore di ossigeno infilato in bocca. Pregi: scenografia da applausi e trucco dei mostri discreto. Così, questo horror sottoterra cinematograficamente terra-terra rischia di non deludere gli horrorofili non troppo esigenti." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 2 dicembre 2005)

"La faccenda è condotta con una certa larghezza di mezzi e - a quanto pare - i produttori hanno chiesto la consulenza dei maggiori esploratori di grotte per garantire plausibilità. Sta di fatto che, poi, 'Il nascondiglio del diavolo' si risolve in un gioco al massacro (tipo 'Alien'), con progressiva eliminazione dei personaggi sottoposti a truculente 'nomination' dalle creature degli abissi. Delle quali si è preso cura l'esperto Patrick Tatopoulos, mentre gli effetti speciali sono stati affidati allo stesso team degli 'Alien' e la regia a un debuttante, già aiuto-regista del tris di 'Matrix'. Rinunciando a ogni pretesa di originalità, il filmetto viaggia rumorosamente piatto verso il finale, col rischio di farti consultare a più riprese l'orologio." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 9 dicembre 2005)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy