Il mostro della via Morgue

Phantom of the Rue Morgue

USA - 1954
Il mostro della via Morgue
Nel corso di pochi giorni due ragazze sono state assassinate a Parigi. Dopo breve tempo un terzo delitto, identico ai precedenti, mette in allarme la metropoli. La vittima è Arlette, una modella. Fra i suoi oggetti personali si trova una spilla, che è stata acquistata dal prof. Dupin, direttore di un laboratorio della Sorbonne, per la sua fidanzata, la studentessa Jeannette. Il professore intuisce che l'oggetto è stato rubato e messo tra gli indumenti d'Arlette per comprometterlo. Sospettato di complicità nell'assassinio, Dupin vene infatti arrestato. Mentre Dupin è in prigione, il prof. Marais, uno studioso addetto allo zoo di Parigi, prende sotto la sua protezione Jeannette. Egli la invita nella sua abitazione presso lo zoo e la conduce in uno scantinato, dove in una gabbia si trova Sultano, un gigantesco gorilla, del quale il professore si serve per i suoi esperimenti sugli istinti. Come le ragazze precedentemente assassinate, Jeannette porta al polso un braccialetto con delle campanelline. Essa osserva con terrore che il suono delle campanelline eccita il bestione, il quale dal maniaco prof. Marais è stato ammaestrato all'assassinio. Questa volta però il bestione rapisce Jeannette, ma non la uccide. Ferito dagli agenti, Sultano si lancia contro Marais e lo sbrana.
  • Durata: 84'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, HORROR, THRILLER
  • Specifiche tecniche: 35 MM, 1: 1.75, WARNERCOLOR
  • Tratto da: racconto di Edgar Allan Poe "Murders in the Rue Morgue"
  • Produzione: WB
  • Distribuzione: WB
  • Vietato 16
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy