IL MAGNATE

ITALIA - 1973
Furio Cicerone, un ingegnere di successo venuto dalla gavetta, presidente della Finsided, è in procinto di siglare un grosso contratto con un gruppo finanziario tedesco E' felicemente sposato con Clara la quale più fedele dell'esuberante marito di origine sicula, non lo ha mai tradito neppure con l'insistente conte Gianni Arienti. Questi incapace di accettare sconfitte dall'alto di una innumerevole quantità di miliardi approfitta della sua posizione per ricattare il direttore di una banca Bigerotti e impedirgli di consegnare, secondo i patti, a Cicerone una cifra notevole che deve restituire allo stesso Arienti. L'ingegnere che, per disperazione e sicuro degli impegni assunti dalla banca, ha firmato una specie di ipoteca sulla propria moglie per ogni giorno di mora, viene salvato da Clara che è riuscita a vendere una villa di Como proprio a Rita la moglie del conte. Ma la donna, offesa dal contegno del marito e del pretendente, si ritira presso la propria madre.
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: PRINCEPS ITALIAN INTERNATIONAL FILM MEDUSA
  • Distribuzione: EURO

CRITICA

"Mediocre commedia di Gianni Grimaldi, le cui evidenti ambizioni di satira sociale si sgonfiano appena il canovaccio prende chiaramente la fisionomia di una barzelletta tirata troppo per le lunghe. Lando Buzzanca, come sempre una spanna al di sopra dei propri personaggi, disegna con maestria il ritratto di un mascalzone senza dignità alcuna". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 27 aprile 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy