Il grido di guerra di Nuvola Rossa

Ghost Town

USA - 1956
Il grido di guerra di Nuvola Rossa
Gli indiani Cheyenne sono scesi sul piede di guerra. I viaggiatori di una diligenza che deve attraversare il loro territorio per raggiungere Philadelphia sono spaventati e all'erta. Tra loro c'è un pastore protestante, un avventuriero, un medico, un ex giornalista che ha lasciato tutto e si vuole trasferire nel West per diventare un cercatore d'oro e una ragazza, Barbara, che deve raggiungere il suo fidanzato, Anse. Questi, preoccupato per Barbara e pieno di coraggio, raggiunge la diligenza proprio nel territorio Cheyenne, appena in tempo per vedere gli indiani tentare di attaccarli. Insieme agli altri viaggiatori, Anse si rifugia in una vecchia fattoria abbandonata. Lì c'è Nuvola Rossa, un indiano che ha lasciato il suo popolo sentendosi contrario alla guerra. All'alba, quando per i bianchi la situazione è disperata, Nuvola Rossa esce dalla casa e si costituisce ai suoi fratelli, dando ad Anse e ai sopravvissuti la possibilità di fuggire. Barbara, ormai salva, andrà via con l'avventuriero e Anse si rifarà una vita con la ragazza indiana che era nella fattoria con Nuvola Rossa.
  • Durata: 78'
  • Colore: B/N
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: SUNRISE HOWARD W KOCH PER BEL-AIR PRODUCTIONS INC.
  • Distribuzione: GLOBE

CRITICA

"Si tratta di un western che si distacca dai soliti cliché, presentando un riuscito tentativo d'indagine psicologica. La vicenda si segue con interesse: interpretazione discreta." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 44, 1958)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy