Il figlio dello Sceicco

ITALIA, FRANCIA - 1962
In Egitto, alla metà del 1800, Omar tiranneggia la provincia da lui governata e, in particolare, le tribù beduine del deserto. Kerim, il figlio dello sceicco Hassan, la cui sorella è stata uccisa da Omar, prende le armi contro il tiranno, meritandosi il nome di "Sceicco nero". Intanto Omar ha chiesto armi al Kedivé per mezzo della sua amante Zahira che, di ritorno dalla sua missione, porta con sé la bella Fawzia, la nipote del Kedivé. Kerim ha modo di incontrare Fawzia e di innamorarsene. Un'odalisca di Omar informa lo Sceicco nero delle imminenti nozze di Omar con Fawzia, che ha acconsentito solo per salvare la vita al suo vecchio padre, nonché dell'agguato teso dallo stesso Omar ad un principe inviato in ispezione dal Kedivé. Kerim salva l'inviato e quindi, fingendosi il principe atteso, cerca di attrarre in un'imboscata Omar e numerosi armati. Riconosciuto da Zahira, è imprigionato insieme a Fawzia ed ai suoi fidi. Una fortunata evasione, insieme all'insurrezione delle tribù beduine, corona il sogno di Kerim.
  • Altri titoli:
    Kerim, Son of the Sheik
    Le retour du fils du sheik
    Le fils du cheikh
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EUROSCOPE, EASTMANCOLOR
  • Produzione: MERCURY CINEMATOGRAFICA (ROMA), C.F.F.P. (PARIGI)
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM

NOTE

TITOLO IN FRANCIA "LES FILS DU CHEIKH"

CRITICA

"Una superficiale vicenda avventurosa". ('Segnalazioni cinematografiche'. vol. 52, 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy