IL FALCONE

BANOVIC STRAHINJA

JUGOSLAVIA - 1982
IL FALCONE
La vicenda si svolge nel XIV secolo in Serbia. Il nobile Banovic Strahinja è fuori a caccia con il suo falcone. Un bandito turco, Alia, attacca il suo castello, fa massacrare tutti i suoi abitanti e rapisce la moglie di Strahinja, Andia. Il nobile si getta all'inseguimento del turco per riavere la moglie, la quale, in quel momento di debolezza e ormai certa di non essere salvata, gli si è concessa. Strahinja trova infine l'accampamento del bandito turco e dopo un lungo duello lo uccide e riporta la moglie al suo castello distrutto. Andia, sopraffatta dal rimorso, fugge dal marito e si ripresenta alla casa paterna per accettare la punizione della sua infedeltà: l'accecamento. Il marito, come vuole la legge, sarà colui che dovrà accecare la moglie infedele, ma questo non accade perchè il nobile Strahinja perdona la bella moglie.
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Tratto da: POEMA "BANOVIC STRAHINJA" DI VATROSLAV MIMICA
  • Produzione: JADRAN FILM (ZAGABRIA) AVALA FILM (BELGRADO) NEUE TELE CONTACT (GERMANIA)
  • Distribuzione: TITANUS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy