IL CORPO DEL REATO

PHYSICAL EVIDENCE

USA - 1989
IL CORPO DEL REATO
Un certo Farley (un informatore) viene trovato ucciso a Boston. Indiziato è un ex-poliziotto (Joe Paris), tipo assai scomodo negli ambienti delle forze dell'ordine, che più volte aveva minacciato (e lo hanno sentito) di eliminare Farley. Ma la notte del delitto Paris era ubriaco e non ricorda letteralmente nulla. Contro di lui è il Procuratore James Nicks, mentre lo difende la giovane e bella Jenny Hudson, un'avvocatessa rampante e donna di classe. La Hudson ha un daffare scoraggiante: deve lottare con avversari agguerriti in aula, contro il mutismo del suo assistito (lasciato da Nicks libero sulla parola), nonchè contro una serie di persone - lui si è fatto nel tempo svariati nemici che volentieri lo vedrebbero in galera. Tra questi sono il figlio di Farley (Matt), Sklar (corrotto e ricattato dal defunto), un losco trafficante (Norton), nonchè un certo Vincente Quinn, la cui moglie Deborah, essendo l'amante di Joe Paris, era con questi la sera del delitto e potrebbe fornirgli un buon alibi, che l'uomo tuttavia rifiuta e che l'inopinato arrivo in aula del marito impedisce a Deborah di confessare. Nello sfondo ci sono poi certe cassette-audio dell'informatore (che registrava tutto) e che interessano molta gente. Il destino di Joe, condizionato da mille manovre sotterranee, è legato a quello della Hudson che, messo alla fine da parte un marito ingombrante e fatuo come pochi e decisa a profittare della causa ai fini della propria carriera, si butta cocciutamente e coraggiosamente nella mischia, sebbene minacciata e pedinata perfino da finti poliziotti, mossi da qualcuno che è ormai in guai seri. Poi Sklar viene ucciso e così la coppia dei Quinn, oltre che due agenti (autentici) mentre erano di guardia per la sicurezza della Hudson, più tale Tom che, al corrente di troppi precedenti, viene addirittura strangolato nella prigione di Stato. L'assassino, travestito da poliziotto, si rivela alla fine Norton (tra lui e Farley vi erano state questioni di donne, a causa di una certa Celeste) ed è proprio lui che, avendo attaccato e ferito Paris in casa dell'avvocatessa, viene da quest'ultima ucciso per legittima difesa.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Produzione: MARTIN RANSOHOFF
  • Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE (1990) - VIVIVIDEO

CRITICA

E' un giallo di stampo classico. Il film trova il suo punto di forza su Theresa Russel, intelligente e ricca di charme. (Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy