IL BUON SOLDATO

ITALIA - 1982
IL BUON SOLDATO
Marta è una donna decisa e volitiva, anche perché con un marito come il suo, capace solo di cantare romanze in tedesco, è l'unica che possa badare all'amministrazione della propria fattoria. Un giorno incontra per caso, alla stazione ferroviaria del paese, Tommaso, un ragazzo che aveva dieci anni quando Marta si era sposata e che adesso è in viaggio per raggiungere la caserma dove presterà il servizio militare. L'incontro fra Marta e Tommaso è breve ma determinante per la giovane donna che ne riceve una sferzata, una spinta a ricominciare da capo la propria vita. Marta troverà la forza di separarsi dal marito, di rompere con i genitori, egoisti e immaturi e di dedicarsi di più alla propria figlia. Tommaso, viceversa, come tanti giovani d'oggi, non ha l'energia né il coraggio di affrontare la propria vita. Il soggiorno presso la vecchia zia alcolizzata a Milano gli diventa presto insopportabile e si trasferisce presso il cugino Marco a Savona. Marco, all'apparenza padre e marito esemplare, è in realtà un sadico che conduce una doppia vita e questa scoperta costituisce un brutto colpo per il povero, ingenuo Tommaso che, nel frattempo, ha finalmente cominciato il servizio di leva. In caserma, però, la vita è ancora più brutale che fuori e quando un suo amico viene violentato dai commilitoni, Tommaso si uccide. La notizia della sua morte sconvolge Marta e la convince dell'inutilità di ogni lotta: la vita va presa così come viene, con rassegnazione.
  • Durata: 104'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: FILMALPHA GAUMONT RAI
  • Distribuzione: GAUMONT (1983)
  • Vietato 14

CRITICA

Pur conservando alcuni stridori, e qualcosa di non pienamente risolto, "Il buon soldato" va dunque compreso fra le opere curiosamente inquiete della stagione. Dove sarcasmo, tenerezza e pietà si tenfono per mano nella rappresentazione di un'epoca scervellata, in cui almeno un certo tipo di donna non accetta sconfitte (G.Grazzini - Cinema '83).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy