IL BAZAR DELLE FOLLIE

THE BIG STORE

USA - 1941
Martha e il di lei fratello adottivo Tommy hanno ereditato un grande magazzino di vendita, il cui direttore, con la complicità d'altri loschi individui, ha combinato dei guai. Per sottrarsi alle conseguenze delle sue malefatte, impadronendosi al tempo stesso del magazzino, il direttore concepisce il disegno di sposare Martha. Per giungere ai suoi fini, deve disfarsi di Tommy, ch'essendo un musicista, si propone di vendere il magazzino, per dedicarsi tutto all'arte. Conscia dei pericoli, che minacciano il suo fratello adottivo, Martha ne ha affidato la protezione ad un detective privato, Wolf: costui riesce infatti a contrastare vittoriosamente tutte le iniziative del direttore. Quando il magazzino sta per essere venduto, il direttore fa un ultimo tentativo: organizza una festa, durante la quale i suoi complici dovrebbero impadronirsi di Tommy ed ucciderlo. Ma Wolf, aiutato dai suoi segugi, interviene al momento giusto, smaschera i malfattori e li arresta.
  • Durata: 83'
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: LUIS K. SIDNEY, PER METRO-GOLDWYN-MAYER
  • Distribuzione: MGM

NOTE

SCENOGR.: STAN ROGERS - DIREZIONE MUSICALE:
GEORGE STOLL (CANZONI: "SING WHILEYOU SELL" DI
HAL BORNE, SID KULLER E HALFILMBERG, "IF IT'S
YOU" DI BEN OAKLAND, ARTIE SHAW) - PRIMA IL 20
GIUGNO 1941.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy