Il barbiere di Siberia

Sibirskiy tsiryulnik

ITALIA, RUSSIA, FRANCIA, REPUBBLICA CECA - 1998
Il barbiere di Siberia
Nel 1905 una donna non più giovane comincia a scrivere una lettera a suo figlio, cadetto in una famosa accademia militare. La madre pensa che sia giunto il momento di rivelargli la verità sui fatti e le situazioni relativi alla sua nascita. Si torna così al 1885, quando la giovane Jane Callahan dall'America arriva in Russia. Qui si incontra con un connazionale, l'anziano Douglas McCracken, che alla stazione l'accoglie come l'adorata figlia e come tale la presenta successivamente in tanti luoghi. Il motivo è molto semplice: Douglas è un inventore senza scrupoli, deciso a vendere bene in quel Paese un marchingegno da lui progettato, una specie di grande macchina capace di tagliare in breve tempo anche gli alberi più resistenti, di essere insomma una specie di "barbiere dei boschi" della Siberia. Ma per farsi approvare il progetto, Douglas ha bisogno del benestare del Generale e la presenza della bella Jane deve servire a renderlo più "morbido". Introdotta nel palazzo del Generale, Jane incontra il gruppo dei cadetti dell'accademia e, tra questi, rivede Andrei Tolstoy, che già aveva incontrato sul treno. Andrei si innamora subito di Jane ma la sua condizione di militare gli impone rigidi comportamenti. Quando però il Generale gli chiede di leggere al posto suo la richiesta di matrimonio a Jane, Andrei cambia il testo e si dichiara. Riesce tuttavia a restare solo con Jane, che gli racconta la propria storia. Entrato in crisi, viene poi arrestato, condannato ai lavori forzati e inviato in Siberia. Là, tempo dopo, Jane cerca di raggiungerlo, ma capisce che ormai è tardi e che non le resta altro da fare che tornare in America. Qui nasce il figlio, che a sua volta si iscrive all'accademia militare ed è preso di mira per la sua passione per Mozart: anche il padre aveva partecipato come cantante alla messa in scena del "Le nozze di Figaro"...
  • Altri titoli:
    Le barbier de Sibérie
    The Barber of Siberia
  • Durata: 177'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: ENZO MENICONI, MICHEL SEYDOUZ, NIKITA MICHALKOV PER CAMERA ONE (FRANCIA) - THREE T PRODUCTIONS (RUSSIA) - FRANCE 2 CINEMA (FRANCIA) - MEDUSA FILM (ITALIA) BARRANDOV BIOGRAFIA (REP.CECA), GOSKINO - EURIMAGES - CANAL +
  • Distribuzione: MEDUSA FILM (1999) - MEDUSA VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy