I TERRIFICANTI DELITTI DEGLI ASSASSINI DELLA VIA MORGUE

MURDER IN THE RUE MORGUE

USA - 1971
A Parigi Erik, un attore di grand-guignol che travestito da scimmione recita nel teatro di George Charron, viene trovato ucciso, orrendamente sfigurato dal vetriolo. Nel volgere di pochi giorni, muoiono nello stesso modo altre persone, già legate in passato al teatro di Charron. Costui scopre che i delitti sono opera di René Marot, un altro dei suoi attori che si credeva morto da molti anni. Recitando nella sua compagnia, Marot rimase vittima di un terribile incidente: durante uno spettacolo interpretato in coppia con Geraldine Fénelon - moglie di Charron, di cui Marot era innamorato - René fu colpito al volto da vero vetriolo, lanciatogli dall'attrice. Interrotto lo spettacolo gli spettatori, una volta rialzato il sipario, trovarono il corpo decapitato di Geraldine, mentre Marot era scomparso. Successivamente si seppe che costui s'era ucciso. Sapendo ormai che René - esperto in pratiche yoga - finse solamente la propria morte, Charron lo rintraccia e aiutato da sua figlia Madeleine lo uccide, o almeno crede di esserci riuscito. Invece Marot riesce a sopravvivere e, durante un incontro alla presenza di Madeleine, rivela che a provocare l'incidente di cui egli fu vittima e ad uccidere Geraldine fu Charron, per gelosia, il quale, sostenuto dai membri della sua compagnia (gli stessi poi uccisi per vendetta da René) addossò a lui la colpa del delitto. Decapitato Charron, Marot vuole che Madeleine lo segua, ma la donna lo uccide.
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: ISPIRATO AL RACCONTO DI EDGAR ALLAN POE
  • Produzione: AMERICAN INTERNATIONAL
  • Distribuzione: REGIONALE - DOMOVIDEO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy