I racconti romani di una ex novizia

ITALIA - 1972
I racconti romani di una ex novizia
Un cantastorie imprigionato, racconta ai compagni di sventura una novella che lo stesso Pietro Aretino avrebbe narrata a Leone X. E' la disavventura di Nanna entrata in convento piena di devozione, che, coinvolta dal marciume trovatovi, ne esce senza verginità e senza fede. Sposatasi grazie a una trovata della mamma riesce a convincere il marito della propria illibatezza. In seguito quando viene a sapere che il marito con quattro suoi amici vuole sollazzarsi con una "lavorante", si sostituisce alla vittima Abbandonato il marito diviene prostituta e, quando la figlia diverrà grandicella, anziché avviarla al convento, preferirà immetterla direttamente sulla strada che sta battendo.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: BOXER INT. FIRMAMENT F.
  • Distribuzione: REGIONALE

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 26/02/2019 HA ELIMINATO IL DIVIETO DI VISIONE AI MINORI DI 18 ANNI.

CRITICA

Il film ricalca stancamente e senza particolari pregi stilistici la ignobile strada del filone boccaccesco-conventuale. Alle numerose oscenità, nel renderlo gravemente deprecabile, concorre l'aggiunta di un anticlericalismo tanto immotivato quanto astioso. (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy