I miracoli non si ripetono

Les miracles n'ont lieu qu'une fois

FRANCIA, ITALIA - 1950
Claudia, una donna italiana, segue i corsi della Facoltà di medicina all'Università di Parigi. Claudia ha stretto un forte legame di amicizia con Jérôme, un suo compagno di studi, ma alla fine del corso, al momento di lasciarsi, i due sentono che dalla simpatia è sbocciato l'amore e se lo dicono. Stabiliscono di rivedersi in Italia ed infatti dopo qualche tempo si trovano a Firenze, e da qui si recano a San Gimignano. Alla fine della vacanza Jérôme propone a Claudia il matrimonio, ma scoppia la guerra e Jérôme è costretto a tornare in Francia e Claudia promette d'aspettarlo. Nel frattempo Jérôme partecipa alla guerra e viene fatto prigioniero, ma dopo essere riuscito a fuggire dal campo di concentramento, si unisce ai partigiani. Finita la guerra l'uomo si sposa senz'amore e trascorso qualche tempo divorzia dalla moglie. Pensa ancora a Claudia e un bel giorno decide di mettersi alla sua ricerca. Non senza difficoltà riesce a rintracciarla a Roma, dove presta servizio in un ospedale come infermiera. Messa alle strette, Claudia confessa a Jérôme di vivere con un altro uomo. Malgrado questo, i due tornano insieme a San Gimignano per ritrovarvi il passato, ma invano: l'incanto è rotto, il miracolo non si ripete e Claudia decide di ripartire per Roma. Tuttavia, Jérôme continua a cercarla e colle sue suppliche la induce a rimanere con lui.

CAST

CRITICA

"Il film, lento e monotono nel primo tempo, diventa nella seconda parte interessante." ("Segnalazioni cinematografiche", vol. XXX, 1951)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy