I MALEDETTI

LES MAUDITS

FRANCIA - 1946
Nei primi mesi del 1944, un sottomarino tedesco, cui è affidata una missione segreta, parte da una base norvegese per l'America del Sud. Sul sottomarino è imbarcato un gruppo di nazisti, capeggiato da un generale. Del gruppo fa parte un fanatico commissario politico, il dr. Foster, che a un certo punto assumerà di fatto la direzione della spedizione. Quando il sottomarino si trova di fronte alla costa francese, viene prelevato, con uno strattagemma, un medico francese, che sarà il medico di bordo. Dopo varie vicende il sommergibile giunge alla costa argentina; ma nel frattempo la Germania ha capitolato, e l'agente segreto, che dovrebbe rifornire di nafta il sottomarino, essendosi rifiutato di farlo, viene ucciso. Il sommergibile riesce a prender contatto con una nave cisterna, e malgrado gli sforzi del dr. Foster, si diffonde la notizia che la guerra è finita. In conformità agli ordini dell'Ammiraglio Doenitz, il generale, il comandante e quasi tutti i marinai si trasferiscono sulla nave cisterna, che il fanatico Foster fa silurare. I pochi superstiti vengono uccisi a colpi di mitraglia. Tra gli uomini rimasti sul sommergibile scoppia una rivolta, nella quale perisce Foster: rimane vivo solo il medico, che narrerà l'incredibile vicenda.

CAST

NOTE

DIALOGHI: HENRI JEANSON.
DEC.: PAUL BERTRAND.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy