I DIABOLICI CONVEGNI

LAS AMANTES DEL DIABLO

ITALIA - 1971
Maria Salas, una giovane infermiera, partita per una vacanza balneare, viene rinvenuta lungo una strada statale in preda a grave stato di allucinazione e con il corpo che reca marcati segni di torture. Mentre le indagini della polizia sembrano incapaci di risolvere il caso, Ilda, sorella di Maria, si reca nella stessa località balneare già prescelta dalla congiunta. Qui, la giovane conosce un ricco playboy, Tils Nescu, il quale la sottopone a un assiduo corteggiamento. Innamoratasi di Tils, Ilda ne accetta l'ospitalità nel vecchio castello, incurante dei vaghi avvertimenti della segretaria del playboy, Andrea, una donna dalle ambigue tendenze sessuali. Una volta nel castello, Tils scopre la sua vera personalità: è stato lui a sacrificare Maria nel corso di una messa nera. Ilda è sul punto di seguire la stessa sorte della sorella, ma si oppone Andrea che, dopo aver ucciso Tils, si toglie a sua volta la vita. Quando la polizia irrompe nel castello, oltre ai cadaveri dei diabolici abitatori, vi ritrova Ilda, in preda alla stessa forma di allucinazione della sorella.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: PRODIMEXFILMS (ROMA) INTERNACIONAL FILM LACY (MADRID)
  • Distribuzione: REGIONALE - ARCA PRODUZIONI AUDIOVISIVE
  • Vietato 14

NOTE

- ENNIO GIROLAMI E' ACCREEDITATO COME THOMAS MOORE.

CRITICA

Un mediocrissimo film dell'orrore dalla narrazione piuttosto monotona che soltanto nel finale riesce a raggiungere effetti di efficace suspense (Segnalazioni Cinematografiche 74)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy