FORZA MAGGIORE

FORCE MAJEURE

FORZA MAGGIORE
Incontratisi per caso in Estremo Oriente e passate tre settimane insieme, tre giovani (Hans, Daniel e Philippe) si separano: l'olandese Hans perchè non ha alcuna intenzione di tornare in Europa; gli altri duefrancesiper rivedere Parigi (Daniel ha là moglie e una bambina) e Philippe per laurearsi a Lille. Prima di prendere l'aereo, i due lasciano ad Hans un pacchettino di hashish ciascuno. Diciotto mesi dopo contattano Philippe e in seguito anche l'altro (i ragazzi non si sono mai più visti) Katia l'ex-innamorata di Hans e l'avvocato Malcom di Amnesty International: i due francesi apprendono che il loro compagno rischia l'impiccagione, essendo stato a suo tempo arrestato dalla polizia con oltre 250 grammi di droga. Secondo la legge del Paese, Hans potrà evitare la forca, solo se Philippe e Daniel partiranno entro cinque giorni per dichiarare alle autorità che una parte di quella droga era di loro proprietà e quindi scontare due anni di carcere. Katia insiste soprattutto con Philippe, Daniel (eterno disoccupato e in cattivissimi rapporti con la moglie) comincia con l'accettare qualche migliaio di franchi da un giornale per raccontare quella storia. Ambedue sono combattuti e esitanti: cinque giorni per decidere sono pochi, il padre di Hans si raccomanda loro e Malcolm fa appello al loro senso di responsabilità. Il più disponibile pare Philippe, ma ormai Katia rappresenta un richiamo troppo forte. All'aeroporto di Amsterdam si reca dunque il solo Daniel, ormai pronto a tornare in Oriente e a salvare la vita di Hans, che in fondo non era neppure un amico. All'ultimo minuto, tuttavia, Malcolm riceve da Amnesty la notizia che l'olandese si è suicidato in cella. E Daniel parte ugualmente per quella lontana terra asiatica, come aveva promesso a se stesso, poichè i suoi legami con la Francia sono ormai recisi.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: PAUL CLAUDON/MICHELLE DE BROCACAPAC, FILOEBROC,, CENTRE NATIONAL DE LA CINEMATOGRAPHIE
  • Distribuzione: PENTA CLASSIC DISTRIBUZIONE (1989) - VIVIVIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

NOTE

DIALOGHI: PIERRE JOLIVET, OLIVIER SCHATZKY.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy