Filmstudio, Mon Amour

ITALIA - 2015
Proiezioni e dibattiti erano il cuore pulsante del Filmstudio, storico cineclub romano aperto nel 1967 da Americo Sbardella e Annabella Miscuglio e attivo ancora oggi. Toni D'Angelo, a cui è stato messo a disposizione l'archivio di questo monumento alla cinematografia mondiale, si è lasciato andare a un viaggio assolutamente personale e introspettivo, in cui ha trattenuto ciò che lo ha maggiormente impressionato coadiuvandolo con interviste agli autori che hanno vissuto il Filmstudio. Ciò che ne esce fuori è una narrazione emozionale di una vita che c'è stata e che non c'è più, o meglio, si è trasformata. In questo cammino visivo l'autore suggerisce metafore di creazione, si ferma a osservare personalmente alcuni di quegli stessi artisti che lo hanno segnato. D'Angelo mette in evidenza come l'ispirazione e il senso di condivisione siano fonti necessarie per fare cultura. Una lezione, questa, che porterà l'autore a compiere, verso la fine del suo visionario cammino, un'interessante riflessione sui circuiti tradizionali e commerciali del nostro cinema.

CAST

NOTE

- REALIZZATO CON IL SUPPORTO DI ROMA LAZIO FILM COMMISSION; CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE LAZIO; CON LA COLLABORAZIONE DI ASSOCIAZIONE CULTURALE ALBERTO GRIFI.

- PRESENTATO ALLA X EDIZIONE DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA (2015).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy