FBI OPERAZIONE VIPERA GIALLA

ITALIA - 1966
Dopo quindici anni passati in America per studiare, Tom Lüderick, assunto come agente nell'F.B.I., viene inviato a Città dei Capo per indagare sulla morte del padre e sulla scomparsa dei campioni di uranio di una miniera scoperta dal medesimo. Delittuosi fatti, tuttora non archiviati e insoluti per la polizia locale, erano genericamente attribuiti alla banda della vipera gialla, così chiamata per l'uso, come arma, di una freccia minuscola a due punte, contenente il potentissimo veleno della vipera. Col nome di Van Dogen l'agente riesce a farsi assumere dalla banda stessa ed a farsi attribuire diversi compiti. Tuttavia la sua azione rimane a lungo inefficace per la cura del capo di non farsi conoscere da nessuno dei suoi dipendenti, con i quali comunica per radio o per telefono. Tuttavia, con audacia e furberia insieme, il falso Van Dogen compie la sua missione nonostante la scoperta da parte degli avversari del suo doppio gioco, svelando l'identità del fantomatico capo che risulta essere uno dei più apprezzati esponenti della polizia locale.
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: AGFACOLOR
  • Produzione: LABOR FILM (ROMA) - IMPERIAL FILM (MONACO) - CASTELLO FILM (MILANO)
  • Distribuzione: REGIONALE - LABOR FILM

CRITICA

"(...) E' una coproduzione italotedesca che tien desta la curiosità e offre qualche bel panorama in cambio dell'assurdo racconto e l'estivo arsenale di trucchi e gingilli ormai saccheggiato dai film di spionaggio". (G. Grazzini, "Corriere della Sera", agosto 1966).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy