Eva

SPAGNA - 2011
3/5
Eva
Alex, un importante ingegnere cibernetico, torna dopo dieci anni alla Facoltà di Robotica di Santa Irene per portare a termine un progetto speciale: creare un bambino robot. Durante il suo soggiorno, Alex stringerà un forte legame con Eva, una bambina molto carismatica e figlia di suo fratello David e della sua compagna Lana...
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, FANTASY
  • Specifiche tecniche: DCP
  • Produzione: ESCÁNDALO FILMS
  • Distribuzione: VIDEA CDE (2012)
  • Data uscita 31 Agosto 2012

TRAILER

RECENSIONE

di Valerio Sammarco
Rinomato ingegnere cibernetico, Alex (Brühl) torna nella natia Santa Irene su richiesta della Facoltà di Robotica: i tempi sono maturi per la creazione del primo robot bambino. Assente da dieci anni, periodo durante il quale non ha più dato notizie di sé, Alex dovrà fare i conti con alcuni, notevoli cambiamenti: il fratello David (Alberto Ammann) ora vive con Lana (Marta Etura), sua ex, e la piccola Eva (Vega), di 10 anni.
E l'incontro con questa ragazzina “speciale” cambierà per sempre la sua vita.
Uomini e robot: l'inventiva dei primi e il grado ‘emotivo' dei secondi. “Cosa vedi quando chiudi gli occhi?”: se le cose si mettono male, basta far loro questa domanda e si spegneranno per sempre. E' un film che forse non racconta nulla di nuovo, questo dello spagnolo Maíllo, ma che tenta di porre ulteriori interrogativi sulla già battutissima strada, letteraria e cinematografica, dell'interazione uomo-macchina: partendo da un pregresso misterioso (perché Alex abbandonò tutti dieci anni prima?) e sviluppando il racconto lungo la linea di un incontro/epifania che segue le coordinate di un rapporto filiale, Eva unisce le suggestioni di ambienti nevosi e scenografie d'antan a quesiti ancora troppo difficili da risolvere. Finale coraggioso.

NOTE

- FUORI CONCORSO ALLA 68. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2011), HA OTTENUTO LA MENZIONE SPECIALE DEL PREMIO VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy