DUELLO SENZA FINE

UN FLIC

FRANCIA - 1947
DUELLO SENZA FINE
Durante l'occupazione tedesca, della Francia, Giorgio, preso in una retata riesce a fuggire e si nasconde in casa della sorella Berta, moglie di Roberto Renauld, funzionario della polizia. Liberata Parigi, il giovanotto dandosi delle arie di partigiano, passa le giornate nell'ozio. Roberto gli trova un posto di meccanico in un garage. Qui capita un giorno un suo vecchio amico, Renato, a bordo di una lussuosa macchina. Renato invita Giorgio ad andarlo a trovare alla 'Boule Rose', cabaret di sua proprietà e centro di loschi affari, ai quali ben presto Giorgio partecipa. Non valgono gli energici ammonimenti di Roberto a ritrarlo da tale strada pericolosa. La 'Boule Rose' diviene, il quartier generale di una banda di malfattori, della quale entra a far parte Giorgio. Contro la banda, che si rende colpevole di grassazioni e dell'uccisione di un agente, i poliziotti, agli ordini dell'ispettore Renauld, conducono una lotta serrata. In una furibonda battaglia quasi tutti i banditi vengono uccisi. Giorgio, gravemente ferito, morrà all'ospedale, dopo aver ricevuto la visita della sorella e del cognato, ai quali chiede perdono.
  • Durata: 55'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: MASSON SVINIS/SIRIUS
  • Distribuzione: URANIA AMERITALIA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy