Due prostitute a Pigalle

Zig-Zig

FRANCIA - 1974
Due prostitute a Pigalle
Pauline e Marie tutte le sere si esibiscono in un cabaret nel numero "Zig-Zig": tra i loro ferventi ammiratori c'è Monsieur Jean, ricco ex commissario di polizia. Subito dopo, le due ragazze nel bar dell'ex pugile Aldo Minnelli raccolgono le prenotazioni dagli avventori: allegramente e coscientemente le due fanno il "mestiere" per raccogliere quanto servirà loro per comprarsi una villetta e godere un futuro tranquillo. Pauline, però, all'insaputa di Marie, collabora con una banda di travestiti che sequestra la moglie del Ministro dell'Agricoltura. Mentre il commissario Bruyère brancola nel buio e viene tradito dalla moglie con il brigadiere Edelweiss, Monsieur Jean, esperto di musica lirica, individua la moglie del Ministro, che è solita cantare l'Aida in fa, anziché in mi bemolle. Marie rimprovera l'amica che viene colpita a morte da un "barbone" innamorato di lei e deciso a vendicarsi. Monsieur Jean uccide il barbone e accorre accanto a Marie che tiene in braccio il cadavere dell'amica.
  • Altri titoli:
    Zig-Zig non si possono strappare le stelle
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: RENN CITROUILLE (PARIS) FRAL (ROMA)CLAUDE BERRI
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy